News

Set
03
Settimo mese di crescita per le costruzioni in Gran Bretagna. Lo dicono i dati PMI di agosto di Markit/CIPS, che evidenziano un’attività sostenuta, dovuta alla necessità di colmare un deficit abitativo piuttosto rilevante in Gran Bretagna.Secondo i dati, il punteggio di agosto si è attestato a 64,0, in aumento rispetto al 62,4 di luglio e ben al di sopra della soglia dei 50 punti che demarca la zona della recessione da quella dell’espansione.Continua la crescita nelle costruzioni residenziali,... + leggi
Set
03
Apertura di seduta brillante stamattina per il settore delle costruzioni in Borsa, con un trend positivo che si è mantenuto fino al termine della mattina (vedremo stasera in chiusura di giornata se si è trattato di un fuoco fatuo).Convince, anche se non stravince, dunque, il Decreto Sblocca Italia.Il migliore di tutti è Brioschi Sviluppo Immobiliare che guida la cordata con – alle 14,15 di oggi – un +7,34 a 0,11 ad azione. Bene ancheil titolo Italcementi che nell'arco dell'intera... + leggi
Set
03
Paradosso tutto italiano. Mentre ancora questa mattina i giornali avvisavano la popolazione di come, nei piani del governo, ci siano dismissioni immobiliari da circa mezzo miliardo di euro, candidamente circola in rete, sul sito dell’Agenzia delle Entrate, un documento che quantomeno suscita dei dubbiSi tratta dell’elenco dei contratti d’affitto stipulati dall’Agenzia delle Entrate: ben 483 edifici destinati ad ospitare prevalentemente sedi di Equitalia, ma anche Poste, Uffici relazioni con il... + leggi
Lug
24
Gli italiani che cercano una casa a Londra hanno le idee molto chiare su come deve essere la loro nuova abitazione: questo quanto emerge dall’analisi che immobiliare.it ha condotto nel primo quadrimestre del 2014 evidenziando come, in pochi mesi, le ricerche fatte da nostri connazionali e focalizzate su immobili di alta gamma presenti nella City fossero più di 25mila.Per chi risiede in Italia, ma cerca una proprietà di lusso a Londra, la tipologia di immobile preferita è quella delle ville e... + leggi
Lug
24
Il settore immobiliare attende interventi normativi, da una parte per ripartire e dall’altra per non subire nuovi appesantimenti fiscali.Il semestre di presidenza italiana UE e diversi decreti in attesa di approvazione in Italia potrebbero raggiungere lo scopo auspicato dagli operatori. In Europa si preannuncia una battaglia campale.Sono passate solo tre settimane dalla raccomandazione della Commissione europea: “L'Italia deve trasferire ulteriormente il carico fiscale dai fattori produttivi a... + leggi

Pagine

Abbonamento a News